La figlia del sole
0 0
Libri Moderni

Fusini, Nadia

La figlia del sole

Abstract: Nata in Nuova Zelanda, nei primi anni del Novecento Katherine Mansfield si trasferisce in Inghilterra, sua patria d'elezione, e trascorre la sua breve vita viaggiando, amando e scrivendo senza risparmio. Malata di sifilide e poi di tubercolosi, vicina a tutti i più importanti intellettuali del suo tempo e insieme eternamente esule, eternamente fuori luogo, Katherine dà vita a pagine straordinarie che la renderanno una delle narratrici più amate del secolo: scrivendo si consuma, e scrivendo si tiene viva, come se cessare di scrivere significasse arrendersi al male che la divora. Una vita breve, intensamente infelice ma accesa da fiamme di vitalità assoluta, il coraggio di una ragazza capace di affrontare le vertigini di un'esistenza vissuta senza risparmio - tutto questo è per noi oggi un incredibile specchio nel quale misurarci. Nadia Fusini affida a due fratelli, uomo e donna, il compito di rievocare Katherine in un dialogo commovente e serrato, e di raccontarci come infine questa ragazza assoluta trovò la pace nel luogo più eccentrico del mondo, a pochi chilometri da Parigi.


Titolo e contributi: La figlia del sole [: vita ardente di Katherine Mansfield : romanzo] . / Nadia Fusini

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2012

Descrizione fisica: 154 p. : ill. ; 25 cm

Serie: Scrittori italiani e stranieri

ISBN: 9788804616245

Data:2012

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi:

Classi: 853.9 NARRATIVA ITALIANA, 1900- (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2012

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Casatenovo N FUS CNO00052495 Su scaffale Prestabile
Costa Masnaga 853.9 FUS COS00047531 Su scaffale Prestabile
Merate 853 FUS MER00065641 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.