Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha pubblicato il bando ordinario per la selezione di volontarie/i di Servizio Civile Universale.

Dodici biblioteche e l'ufficio del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese hanno aderito con progetti nel settore del Patrimonio storico, artistico, culturale "Cura e conservazione delle biblioteche". Le sedi di attuazione dei progetti sono: Calco, Garbagnate Monastero, Lecco (Biblioteca civica e Sistema Bibliotecario), Lomagna, Malgrate, Merate, Molteno, Olginate, Osnago, Sirone, Valmadrera e Unione dei Comuni Lombarda della Valletta.

La durata dei progetti è di 12 mesi, per un monte ore annuo di 1.145 ore; le volontarie e i volontari percepiranno un assegno mensile pari a 507,30 euro.

Le ragazze e i ragazzi interessati devono presentare domanda di partecipazione esclusivamente online, attraverso la piattaforma dedicata raggiungibile tramite computer, tablet o smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it
L’accesso alla piattaforma per i cittadini italiani residenti in Italia o all’estero è possibile solo con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.
I cittadini appartenenti ad altri Paesi dell’Unione Europea o extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia, potranno accedere alla piattaforma con apposite credenziali da richiedere al Dipartimento.

Termine invio domande: giovedì 22 febbraio 2024, ore 14.00
 

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto e un’unica sede. 
I progetti, attuati da SCANCI (Il Servizio Civile dei Comuni) e l'Associazione Mosaico con i comuni aderenti, possono essere consultati qui.

 

Requisiti di partecipazione

Per l’ammissione alla selezione i giovani devono possedere i seguenti requisiti:

  • avere la cittadinanza italiana o di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese extra Unione Europea, purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;

  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo oppure a una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Per maggiori informazioni sui progetti consulta il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it o mettiti in contatto con le biblioteche sedi di attuazione del progetto.