Il Premio Strega venne annunciato il 17 febbraio 1947 e, grazie al mecenatismo di Guido Alberti, gli venne dato il nome del liquore prodotto dall’azienda di famiglia. Sin dalla nascita il Premio Strega è stato indice degli umori dell’ambiente culturale e dei gusti letterari degli italiani. I libri premiati hanno raccontato il nostro Paese documentandone la lingua, i cambiamenti e le tradizioni. 

Nel tempo, il Premio si è articolato e differenziato: nel 2014, in occasione del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’UE, è nato il Premio Strega Europeo: concorrono a ottenere il premio cinque scrittori recentemente tradotti e pubblicati in Italia che hanno vinto nei Paesi di provenienza un importante riconoscimento nazionale. Nello stesso anno è stato istituito il Premio Strega Giovani con l'obiettivo di diffondere la narrativa italiana contemporanea presso il pubblico dei giovani adulti; il premio, infatti, è assegnato da una giuria di studenti; concorrono a ottenere il riconoscimento i dodici libri candidati al Premio Strega. In ultimo, nel 2015, è nato il Premio Strega Ragazze e Ragazzi: due le categorie di concorso, una per libri destinati a lettrici e lettori dai 6 ai 10 anni e una per lettrici e lettori dagli 11 ai 15 anni.

Qui trovate i libri candidati al Premio Strega dell'edizione 2019, e i libri vincitori di quest'anno e degli anni precedenti. 

Vedi tutti

Vincitori Premio Strega

Finalisti Premio Strega 2019

Candidati Premio Strega 2019

Vincitori Premio Strega Giovani

Vincitori Premio Strega Europeo

Vincitori Premio Strega 6+

Vincitori Premio Strega 11+