Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Fiore di roccia - romanzo di Ilaria Tuti

Una storia che rimane nella pelle, le cime, la guerra, i sodati e la forza delle donne.
Sentire il loro dolore, la loro tenacia e la voglia di non mollare mai neanche in situazioni molto difficili.
Loro sono le Portatrici della Prima guerra mondiale, sono come le stelle Alpine, chiamate i fiori di roccia, perchè per raccoglierli ci vuole fatica e coraggio, quello che hanno queste donne straordinarie.
" Quaggiù rammendiamo, ci impegnamo a tenere assieme la vita, per quanto possibile, mentre lassù viene fatta a pezzi. Cuciamo punti saldi, loro aprono corpi. Teniamo assieme lembi, mentre sul fronte qualcuno li strappa."
instagram: @leggolibriche

Nel nome della pietra - Cristina S. Fantini

Un romanzo storico che parla della costruzione del Duomo di Milano fin dalle fondamenta.
Sicuramente un bel romanzo, ma io preferisco quelle storie ambientate in un determinato periodo storico ma che sia in sottofondo;qui c'è tanta tanta storia, numerosi e fin troppi personaggi, architetti, scultori, maestri, ingegneri, artigiani, operai, artisti.....molti realmente esistiti e poi si parla di piloni, bassorilievi, statue e abside....forse mi avete capito.
Nulla togliere al romanzo.
Instagram @leggolibriche

Un uomo in mutande - Andrea Vitali

I romanzi di Vitali sono sempre piacevoli. Storie di paese, Bellano, con personaggi comuni che appaiono bizzarri e grotteschi, tanta ironia e divertimento, un racconto semplice e spensierato.
instagram @leggolibriche

La vita docile - Maurizio Cucchi

Con questa storia ho capito che non mi piacciono i romanzi brevi.
Questo appena finito è un romanzo di sole cento pagine che racconta la vita di Agnese e Pino, probabilmente lontani parenti dell' autore,come si intende tra le righe, anche se non ufficialmente dichiarati tali.
Una narrazione che avrebbe meritato un ulteriore approfondimento, quel qualcosa in più per fare sì che i personaggi sarebbero rimasti nel cuore.
instagram @leggolibriche

La biblioteca di Parigi - Janet Skeslien Charles

Odile e Lily le protagoniste di questo bel romanzo mi sono sembrate una persona sola, simili ed affini nei loro modi e nel carattere.
Un libro che parla di libri e biblioteche...per me un turbine di emozioni.
instagram @leggolibriche

Io mi svezzo da solo! : Dialoghi sullo svezzamento / Lucio Piermarini

Libretto utilissimo, da leggere assolutamente se ci si vuole informare sul tema "autosvezzamento". Si legge in un paio di ore ma cambia la vita in quanto fa chiarezza su questo argomento così delicato. L'autore é un pediatra che, con un linguaggio accessibile a tutti e in modo un po' "ironico", spiega perché i bimbi dovrebbero alimentarsi come mamma e papà. Non propone ricette, ma solo mille e più spunti di riflessione. Lo consiglio vivamente a tutte le mamme.

Ottima spiegazione - Eleanor Anstruther

Questa è la storia di Enid e dei suoi tre figli. Alla fine del libro scopro che si tratta di una storia vera, quella della nonna dell' autrice.
Dopo qualche dubbio iniziale ho poi divorato le pagine, tutte concentrate su di lei ... Enid, una donna malata, fragile e complessa, una figura che ho adorato, compreso e in cui ho creduto fino alla fine....nonostante tutto.
instagram @leggolibriche

L'enigma della camera 622 - Joël Dicker

Bellissimo, che altro dire ?
Bella l' idea del tributo al suo amico ed editore Bernard celato tra le righe, e belli ed ingegnosi i capitoli scritti in prima persona dall' autore che ci portano man mano allo scritto dell' intera storia, un' idea singolare e brillante.
instagram @leggolibriche

Teresa degli oracoli - Arianna Cecconi

" Ci si abitua a tutto. Al silenzio, al disordine, all' amore o alla solitudine. Noi ci eravamo abituate a una nonna senza memoria, che c'era ancora e non c'era più. Sedute a tavola, parlavamo tra di noi dimenticandoci che lei era lì dietro, sdraiata, in ascolto. "
E' la storia di Teresa e della sua famiglia tutta al femminile....famiglia finisce con la " A " perchè è femmina.
Una storia particolare.
instagram @leggolibriche

Chiedi alla notte - Antonella Boralevi

All' inizio del romanzo ho faticato a seguire la storia, mi pareva di essere lì a Venezia, alla mostra del Cinema, stordita dai rumori, dai vestiti, dallo champagne e dal troppo lusso, volevo quasi prendere e scappare dalla festa quasi sembrava reale....poi piano piano lo scenario è cambiato ed è esploso un bellissimo giallo con un finale veramente da lasciare a bocca aperta.
L'incontro casuale di Emma con Sonia mi è sembrato molto forzato ed è parsa forse l' unica nota stonata della storia ( chi ha letto il libro forse sarà d'accordo con me).
Un romanzo sicuramente trascinante e intrigante, promosso a pieni voti.
instagram @leggolibriche

Ellie all'improvviso - Lisa Jewell

Ho letto questo giallo in meno di 24ore. Bellissimo soprattutto perchè nonostante sia semplice indovinare il colpevole e lo si indovini quasi subito ( ad un certo punto è ben palesato) questa storia ti porta a sfogliare continuamente le pagine senza riuscire a smettere di farlo.
Tutto gira intorno al " perchè" e non tanto sul " chi" , questo è quello che ti fa letteralmente divorare il libro.
@leggolibriche instagram