Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Russo

Trovati 144 documenti.

Mostra parametri
Sette poemi
0 0
Libri Moderni

Cvetaeva, Marina Ivanovna

Sette poemi / Marina Cvetaeva ; a cura di Paola Ferretti

Torino : Einaudi, 2019

Collezione di poesia ; 462

Abstract: «Tracciare una Storia di Marina per Poemi. Seguendo il filo delle grandi composizioni degli anni Venti cui lei stessa affida il significato di massima testimonianza spirituale; col desiderio di cogliere in questo affresco di splendore e afflizione, affollato di tutti i suoi fantasmi, l'essenza di un mondo interiore sterminato. "Sette Poemi" scelti tra i complessivi ventuno e appartenenti alla prima fase dell'emigrazione, quando la Russia sovietica è alle spalle e Elabuga di là da venire; tramati di premonizioni e consonanze oniriche, e sorretti da una retorica di nuovissimo conio, da un sentimento fratello a quello che anima la voce del tribuno Majakovskij. A questi canti il respiro emotivo della singola lirica va stretto, e Cvetaeva trova l'orizzonte loro piú acconcio nella cornice distesa del poema. Quando Boris Pasternak addita «il tendere al poema» di tutti i cicli cvetaeviani, coglie il sottile crinale che corre tra i due versanti: se virtualmente ogni sua costellazione di liriche aspira a farsi poema, il passaggio si realizza solo laddove il disegno complessivo giunga alla perfetta coerenza di forma e temi. Inanellati uno sull'altro, i Poemi degli anni Venti traboccano di reciproche risonanze, vibrano degli stessi, elettrici impulsi, dominati come sono dalla volontà di oltrepassare le barriere della finzione per generare accadimenti e incontri palpabili, porre riparo a eventi già occorsi, istituire orizzonti inediti.» (dall'Introduzione di Paola Ferretti)

Leonardo da Vinci
0 0
Libri Moderni

Merezkovskij, Dmitrij Sergeevic

Leonardo da Vinci / Dimitri Mereskovskij

Firenze [etc.] : Giunti, 2019

Abstract: La vita di Leonardo da Vinci inventore di strumenti fantascientifici e anatomista, esperto di fortificazioni, costruttore di canali e scenografo, maestro d'armi, musico di corte e pittore inimitabile. Con una potenza narrativa tutta russa l'autore ha intrecciato il destino del più grande genio di tutti i tempi con i cinquant'anni a cavallo tra XV e XVI secolo: un periodo storico che segna la fine del Medioevo e dell'Umanesimo e lo sviluppo del Rinascimento. I personaggi che danno vita a queste pagine - Savonarola, Cesare Borgia, Machiavelli, Ludovico il Moro, la splendida e misteriosa Monna Lisa del Giocondo - con i loro intrighi, amori e battaglie coinvolgono il lettore in una atmosfera di mistero, arte, paganesimo e fede cristiana.

Poesie
0 0
Libri Moderni

Ahmatova, Anna Andreevna

Poesie / Anna Achmàtova ; a cura di Raissa Naldi

Milano : La vita felice, 2018

Labirinti ; 69

Abstract: Viktor Zirmunskij sosteneva che la poesia di Anna Achmàtova derivava da Puškin, ma non dalle sue liriche, bensì dalla prosa. È questa una delle chiavi per accostarsi all’opera della Achmàtova. Dei suoi versi molti lodano la fedeltà a una certa concezione della poesia, in cui l’abbandono è sempre compensato dall’intervento della razionalità. In questa antologia sono raccolte poesie tratte da Sera, Rosario, Stormo bianco, Piantaggine, La canna, Luna allo Zenit, Libro sesto, Fiorisce la rosa di macchia, I segreti del mestiere, scritte tra il 1909 e il 1965 (un anno prima della morte) qui disposte per lo più secondo l’ordine cronologico e non secondo i temi, come usava la stessa Achmàtova. Vi si susseguono vicende personali, sentimentali, episodi della vita quotidiana, echi delle due guerre. La Achmàtova faceva parte di una società in rapida evoluzione socioeconomica, ma allo stesso tempo arretrata come quella di Nicola II, in cui però gli spazi di libertà conquistati dalla donna potevano apparire ampi, in realtà erano circoscritti. Non a caso l’Achmàtova è il primo nome femminile di rilievo che appaia nella storia della letteratura russa.

L’opera in versi
0 0
Libri Moderni

Mandel'stam, Osip Emil'evic

L’opera in versi / Osip Mandel'štam ; a cura di Gario Zappi

Macerata : Giometti & Antonello, 2018

Letteratura ; 2

Abstract: I testi qui raccolti coprono l'intera produzione poetica di Mandel'stam edita in volume quando era in vita: "Kamen'" (La pietra), del 1913, "Tristia", del 1922, e la sezione aggiuntiva al volume "Poesie" (1928), che comprendeva le due raccolte precedenti e una terza parte intitolata 1921-1925. Si presenta inoltre un'ampia selezione delle poesie pubblicate postume o solo in rivista. Osip Emil'evic Mandel'stam (1891-1938) fa parte di una generazione di scrittori di lingua russa che costituisce quasi un unicum nella storia della letteratura mondiale per la schiera di astri intramontabili che ha generato: Anna Achmatova, Marina Cvetaeva, Boris Pasternak, Velimir Chlebnikov, Sergéj Esénin, per citarne solo alcuni. In mezzo a loro Mandel'stam si staglia fin dall'inizio con naturale autorevolezza come la voce di spicco, come un talento ineguagliabile di quelli che in ogni secolo si contano sulle dita di una mano. E il regime staliniano ben vede questo suo potenziale, lo arresta una prima volta nel 1934 e in seguito, dopo più di tre anni di esilio a Voronez, lo invia in Siberia, dove muore di stenti in un lager di transito nei pressi di Vladivostok. Gaio Zappi (Bologna, 1964), traduttore e poeta, si è confrontato con questi testi per oltre un decennio. Per tentare di far sì che la vita non «sfugga via dalla traduzione poetica come la lieve polverina delle ali delle farfalle», è stato in grado di chiamare a raccolta le voci maggiori della tradizione letteraria italiana e di coinvolgerle a turno nei suoi versi di traduzione, riuscendo anche a far fiorire quegli embrioni di italiano e di Italia onnipresenti nella produzione del poeta (Dante, Petrarca, Ariosto, le città e la storia italiane) fino a creare un innesto potentissimo da considerarsi come una prova paradigmatica di quella Verjüngung, quel «ringiovanimento», che in campo traduttivo era stato il miraggio di Goethe e dei romantici tedeschi.

Evgenij Onegin
0 0
Libri Moderni

Puskin, Aleksandr Sergeevic

Evgenij Onegin : romanzo in versi / Aleksandr Puskin ; a cura di Pia Pera

4. ed.

Vicenza : Marsilio, 2018

Betulle - Letteratura universale

Abstract: Uno spreco, una storia d'amore mancata, l'impossibile accordo tra educazioni sentimentali ispirate a modelli letterari diversi, la vita stritolata nelle divergenze fra civiltà e natura. L'incontro di Evgenij e Tatiana nella campagna russa, la lettera d'amore della signorina di provincia al giovane dandy, il duello con cui questo uccide l'amico, i suoi viaggi e infine l'arrivo a Pietroburgo per riconoscere Tatiana nelle vesti di altera principessa legislatrice di salotti e innamorarsene perdutamente: Puskin racconta questa tragica storia con grande levità di toni.

I racconti di Belkin
0 0
Libri Moderni

Puskin, Aleksandr Sergeevic

I racconti di Belkin / Aleksandr S. Puskin ; introduzione di Giovanna Spendel ; traduzione e note di Silvio Polledro

Milano : Rizzoli, 2017

BUR. Classici moderni ; 918

Abstract: I cinque racconti di Belkin furono scritti da Puskin durante l'autunno di Boldino nel 1830. I racconti ci vengono proposti da un nobile di campagna, Ivan Petrovic Belkin che sa ricreare quell'atmosfera conviviale tipica della vita familiare della provincia russa; il mondo di questi racconti è ormai per Puskin, immerso in travagliate vicende personali nella capitale, un passato magico che può esistere ancora in un luogo lontano e che può solo contemplare col filtro dell'ironia e della nostalgia. Questi racconti sono anche un esempio di ricerca nell'ambito dei generi e degli stili letterari, sperimentazioni di nuove possibilità narrative.

Quasi leggera morte
4 0
Libri Moderni

Mandel'stam, Osip Emil'evic

Quasi leggera morte : ottave / Osip Mandel'stam ; a cura di Serena Vitale

Milano : Adelphi, 2017

Piccola biblioteca Adelphi ; 702

Abstract: «Chi potrà mai dirci da dove è arrivata fino a noi la divina armonia che chiamiamo "poesia di Mandel'stam"?» si chiedeva Anna Achmatova. Se lo chiederà anche il lettore di queste Ottave, un ciclo di liriche prodigiose nate in gran parte nel novembre 1933, e dunque quasi contemporaneamente al celebre epigramma contro Stalin, «il montanaro del Cremlino», dove parlavano la rabbia e l'orrore del suddito. Solo così, dopo aver pagato il tributo a un presente in cui il potere non si limita ad asservire, ma pretende anche di spiare nelle menti degli schiavi, Mandel's?tam è libero di inoltrarsi nel non-tempo e non-spazio della lirica pura. In un'epoca che promette e celebra il «radioso futuro», le Ottave di Mandel'stam («poesie sulla conoscenza» le definiva) portano il lettore indietro, sempre più indietro, in un universo incorporeo, rarefatto, dove la creazione si sta ancora compiendo - e coincide con la nascita della parola poetica.

Campo dei cigni
0 0
Libri Moderni

Cvetaeva, Marina Ivanovna

Campo dei cigni / Marina Cvetaeva ; a cura di Caterina Graziadei

Milano : Nottetempo, 2017

Abstract: Diario in versi scritto tra ottobre 1917 e dicembre 1920 a lungo trascurato, in patria e all’estero, Il Campo dei cigni raccoglie versi scritti durante i cupi anni della carestia e della guerra civile, quando Marina Cvetaeva resterà bloccata a Mosca con le due figlie e la minore morirà a soli tre anni per denutrizione. Idealmente dedicato alla Guardia Bianca nella quale era arruolato il marito, di cui per molti anni non avrà più notizie, questo libro rivendica a piena voce l’identità della Cvetaeva, che declama davanti ai soldati dell’Armata Rossa, ai comunisti, ai cadetti; “io non sono una nobil signora”, e questi versi, “la mia ultima verità, quella della moglie di un soldato dell’armata bianca”. Verità di un grande poeta esonerato da posticce storiografie di genere o di partito. “Due soli nemici ho avuto al mondo, | due gemelli, fusi insieme per sempre: | la fame degli affamati - e la sazietà dei sazi!” (5 agosto 1918).

Corso di russo
0 0
Libri Moderni

Nikitina, Natalia

Corso di russo : livelli B1-B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue / Natalia Nikitina

Milano : Hoepli, 2016

Abstract: Il presente Corso di russo, per i livelli B1 e B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, è stato pensato per il lavoro in aula; ogni capitolo è idealmente articolato in tre parti. -Testi di lettura, dedicati ad alcuni aspetti della storia, della cultura e dei problemi attuali della Russia odierna. I testi sono corredati di esercizi lessico-grammaticali e test specifici, raggruppati in sezioni. Ogni sezione è legata a un determinato tema grammaticale, perciò questi testi possono essere usati come rafforzamento dello studio della grammatica. I temi sono indipendenti fra loro, perciò l'insegnante può scegliere sia l'ordine di presentazione dei temi, sia la quantità di testi proposti. - Temi di grammatica e di difficoltà lessicali corredati di una breve spiegazione con esempi e di tabelle grammaticali nonché di esercizi per il lavoro in classe, mirati al raggiungimento di competenze linguistiche del livello ?1 e parzialmente del ?2. - Testi di attualità per la traduzione scritta in russo, organizzati secondo una difficoltà crescente. Il volume è particolarmente adatto per: le lezioni di russo in aula, mentre per il lavoro individuale degli studenti e per la preparazione agli esami di profitto può essere usato l'Eserciziario di russo della stessa autrice, corredato di soluzioni a tutti gli esercizi e rispondente agli stessi livelli B1-B2. La presenza, nell'Eserciziario, di esercizi per ciascun tema grammaticale del presente Corso di russo permette di ridurre il tempo dedicato in classe agli esercizi di grammatica, che potranno così essere svolti in autonomia a casa dagli studenti.

La morte di Ivan Il'ic
0 0
Libri Moderni

Tolstoj, Lev Nikolaevic

La morte di Ivan Il'ic / Lev NiKolaevic Tolstoj ; introduzione di Serena Vitale ; traduzione di Giovanni Buttafava

24. ed.

Milano : Garzanti, 2016

I grandi libri

Unicredit tower
0 0
Libri Moderni

Alekseev, Mikhail

Unicredit tower / by Mikhail Alekseev

Milano : Skira, 2016

Master i Margarita
0 0
Libri Moderni

Bulgakov, Mikhail Afanasʹevič

Master i Margarita / Mikhail Bulgakov

Moskva : Eksmo, 2015

Pocketbook

Idiot
0 0
Libri Moderni

Dostoevskij, Fedor Mihajlovic

Idiot / Fiodor Dostoevskij

Mosca : Eksmo, 2015

Most ubijc / Arturo Peres-Reverte
0 0
Libri Moderni

Perez-Reverte, Arturo - Perez-Reverte, Arturo - Perez-Reverte, Carlota

Most ubijc / Arturo Peres-Reverte

Moskva : Eksmo, 2015

Obajanie tajny

Notti bianche
0 0
Libri Moderni

Dostoevskij, Fedor Mihajlovic

Notti bianche. / Fedor Dostoevskij ; traduzione e cura di Giulia Gigante

Torino : Einaudi, 2014

ET. Classici

Abstract: La natura lirica, fantastica e fantasmagorica di Pietroburgo è tutta infusa nelle Notti bianche, romanzo pubblicato per la prima volta nel 1848. Il giovane protagonista della vicenda è un sognatore. Immerso in uno sciame di pensieri e fantasticherie, nelle lucide notti estive, il giovane intraprende in solitudine lunghe passeggiate per le vie cittadine fino al sorprendente incontro con Nasten'ka, un altro essere notturno, e al sogno di un'avventura meravigliosa.

Poety pushkinskoy pory : stihotvoreniya russkih poetov peroj treti 21. veka
0 0
Libri Moderni

Poety pushkinskoy pory : stihotvoreniya russkih poetov peroj treti 21. veka

Sankt-Peterburg : Lenizdat, 2014

Ljenizdat-Klassika

Graffiti
0 0
Libri Moderni

Stratanovskij, Sergej

Graffiti. / Sergej Stratanovskij ; a cura di Alessandro Niero

Bagno a Ripoli : Passigli, 2014

Russia poetica - Passigli

Prestuplenie i nakazanie
0 0
Libri Moderni

Dostoevskij, Fedor Mihajlovic

Prestuplenie i nakazanie. / F. M. Dostoevskij

Sankt-Peterburg : Lenizdat, 2014

Ljenizdat-Klassika

Master i Margarita
0 0
Libri Moderni

Bulgakov, Mikhail Afanasʹevič

Master i Margarita. / M. A. Bulgakov

Sankt-Peterburg : Lenizdat, 2014

Ljenizdat-Klassika

2.: <Anna Karenina> 2
0 0
Libri Moderni

Tolstoj, Lev Nikolaevic

2.: <Anna Karenina> 2. / L. N. Tolstoj

Sankt-Peterburg : Lenizdat, 2013

Ljenizdat-Klassika